16 giugno 2011

Project | Olive&Bows Suite | #01

Ecco che in un batter d'occhio mi trovo a condividere con voi un altro progetto a cui ho lavorato qualche mese fa e che è stato pubblicato ieri da Elizabeth Anne Design... Un progetto a cui tengo molto perchè realizzato con due persone con cui condivido più di quanto si possa pensare.

Non è stato complicato centrare la creatività giusta perchè grazie ad una serie si spunti mirati ho cercato di tirare fuori il lato più vintage e romantico di me stessa per realizzare qualcosa che potesse rappresentare il mood scelto per l'occasione. E' così che, con una palette colori che comprende il verde e il rosa, un ramoscello d'ulivo s'è fatto cuore, rifinito da un nastrino e dal volo di due rondinelle.

La partecipazione, custodita in una scatola di legno con boccioli di rosa, aspira ad essere un simbolo carico di significato abbinata all'invito per il banchetto e ad un sacchettino che permetterà di custodire in un cassetto il profumo di quel giorno.

Per personalizzare il buffet di dolci è stata scelta una lavorazione laser che ha reso unici i wrapper per i panettoncini ricreando foglie d'ulivo, monogramma e due piccoli tagli che hanno permesso l'inserimento di un nastrino a tema.

Completano la suite una serie di piccole tag: rosa cipria per il tableau e stampate con logo e monogramma degli sposi per le bottiglie d'olio, cadeaux per gli invitati.

SUITE: partecipazione | invito | tag sacchetto | wrapper | tableau | tag bomboniera

TEAM: Chiara | Michela | Cinzia | Roberto





5 commenti:

  1. Questo va subito nella lista dei miei preferiti!
    Colori e grafica stupenda!

    Silvia

    RispondiElimina
  2. Complimenti Vale, fantastico lavoro come sempre!

    RispondiElimina
  3. Lo sappiamo noi per trovare quella scatolina e quelle rose che giri ...
    Grazie Vale! Grazie a te ho anche riavviato la macchina da cucire :D !
    Un bacio.

    RispondiElimina
  4. ragazze, siete tutte bravissime!!! complimenti! Dessi

    RispondiElimina
  5. La tua grafica è meravigliosa!
    ;) Federica
    fedulab.blogspot.com

    RispondiElimina