17 settembre 2010

Style | Edge Painting | #01

Se penso a come desidererei i miei biglietti da visita, sicuramente opterei per l'utilizzo dell'edge painting, soluzione originale e di gran spessore :P. Il formato è standard ma la grammatura della carta proprio non lo è.

Trovare chi offre questo genere di prodotto, curato, ben fatto e ad un costo accettabile non è una delle cose più facili in Italia, soprattutto se ad arricchire il risultato c'è anche un lavoro di letterpress. Osservandoli con cura, trovo incredibile come la scelta di un colore e di una carta "corposa" possano essere l'idea vincente per far distinguere il proprio biglietto da visita nella pila che ognuno custodisce nel portafoglio.

Per me sono promossi a pieni voti, quasi scelgo il mio pantone e li contatto per un preventivo di stampa :)

Mix&Match { Oh So Beautiful Paper }

10 commenti:

  1. io un biglietto da visita così non lo butterei nemmeno se fosse delel pompe funebri!!!!
    :-)

    RispondiElimina
  2. Oh!Oh!Oh!Oh!Oh!Oh!Oh!Oh! Quello con la cornice nera e il bordo fucsia è M-E-R-A-V-I-G-L-I-O-S-O!!

    Quando hai un preventivo fammi sapere ~_^

    RispondiElimina
  3. oh! cade a fagiolo questo post, sto per mandare in stampa i miei ma non sono convinta per niente...
    l

    RispondiElimina
  4. Valentina (Corti :) )17 settembre 2010 13:31

    Vale...bellissimi! Sto pensando da almeno un anno di fare dei biglietti da visita ma, per pigrizia, ho sempre rimandato. Questo post mi ha fatto tornare la voglia! Lo gireresti anche a me un preventivo?
    bacioni!
    p.s. gli altri tuoi post mi stanno facendo venire la voglia di sposarmi per poter "produrre" un coordinato di tale beltà...ma per il matrimonio mi devo organizzare...e per prima cosa trovare un uomo! hihihi :)

    RispondiElimina
  5. Ecco brava ;P la prima bozza dei miei biglietti prevedeva dettegli letterpress... sarà per quello che dopo 5 anni non ce li ho ancora! Magari è l'occasione buona!

    RispondiElimina
  6. bellissimi! sto proprio per farmi i biglietti da visita! li vorrei così!

    RispondiElimina
  7. mi piacciono! davvero particolari!

    RispondiElimina
  8. volevo precisare che della grafica dei miei biglietti sono sofddisfattissima, è la tecnica di stampa che ho scelto che mi lascia un po' così. Letterpress, edge painting... non so mi piacerebbe qualcosa di bello anche al tatto...

    RispondiElimina
  9. Mi sa che con questo post ho risvegliato i vostri desideri piu nascosti in ambito di below the line... peccato costino un botto :(

    RispondiElimina
  10. Ma che meraviglia! In particolare il primo, con quel contrasto tra la corposità della carta e la leggerezza del bellissimo turchese...

    RispondiElimina